bici classiche ed elettriche in strada

Bici ed E-bikes, amici dell’ambiente

Un sellino, due pedali, un mondo di benefici.
A partire dal più ovvio, la salute, una pedalata in bici è un ottimo modo per spostarsi a lavoro, a scuola e, perchè no, anche per la spesa quotidiana.

Ma in quest’epoca segnata dal cambiamento climatico, dall’esplosione dell’inquinamento e dalla rivoluzione portata dalle nuove tecnologie, il vantaggio maggiore dell’utilizzo di una bicicletta è quello ambientale.


QUANTO Co2?


In media, la percorrenza casa/lavoro utilizzando un’auto a benzina o diesel produce 2,38kg di Co2 per ogni litro di combustibile. In pratica, percorrendo meno di 20km in auto ci stiamo soffocando da soli. Moltiplicandolo per una piccola città, il dato è impressionante.

La bicicletta ci permette perciò di risparmiare all’ambiente (ed ai nostri polmoni) circa 250 tonnellate di Co2 pro capite in un anno.

Scegliere di andare in bici fa di noi dei veri ambientalisti. E ci mantiene tonici!


E le e-bikes?


Guardando nel mercato delle E-Bikes, notiamo subito come questi mezzi si siano imposte più come alternative all’utilizzo delle automobili che non come competitor delle bici tradizionali.

L’E-bike, di fatto,  già rappresenta per molti un ottimo compromesso tra la macchina e la bicicletta classica, un modo per muoversi in modo “green” evitando però la fatica e le sudate. Insomma anche i meno allenati ne possono trarre enormi benefici. Persone che non si sognerebbero mai di arrancare su una bici in giacca e cravatta, cominciano invece a prendere in considerazione l’idea di una pedalata assistita.

Una scelta che paga


Senza nemmeno inserire in questa equazione il calcolo dei consumi di un’auto di media cilindrata, la scelta della bici paga tre volte: alla propria salute, all’ambiente ed al portafogli.
Insomma, scegliere la bici, oggi, equivale a vincere tre volte. 

bici al buio con led colorati

le foto dell’articolo provengono da Unsplash – Foto di apertura by Robinson Greig – Foto di chiusura by Dima Pechurin